Ha conseguito il diploma di maturità presso il Liceo Scientifico Statale “Le Filandiere” di San Vito al Tagliamento nel 2007. Nell’Ottobre 2012 si è laureato in Scienze della Formazione Primaria con indirizzo primaria, presso l’Università degli studi di Udine, con una tesi dal titolo: “Relazioni educativo musicali al di là delle frontiere”, sotto la guida del prof. Roberto Albarea.

Nel 2015 ha conseguito presso l’Università degli Studi di Udine la specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità con due tesi dal titolo “Alunni in situazione di disabilità figli di migranti” e “Relazioni educative 2.0 al di là delle frontiere: passi verso l’autonomia” sotto la guida del dott. Davide Zoletto.

Ha conseguito il diploma in tromba nel 2009 presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto sotto la guida del maestro Mirko Bellucco. Durante gli anni di studio si è perfezionato e ha seguito masterclass con i maestri M. Tampieri, D. Cal, M. Bellucco, G. Parodi, S. Mead, F. Cudiz, S. Squarzolo, M. Sommerhalder, M. Stockhausen, G. Cassone, M. Pierobon, R. Martin.

Ha collaborato con l’orchestra Filarmonia Veneta di Treviso nell’anno 2009/2010 nelle produzioni de l’Aida e la Traviata. Suona in diverse formazioni musicali, dalle brass band alle orchestre di fiati, spaziando diversi generi musicali. Ideatore e fondatore della “Planetarium Orkestra”, orchestra multietnica con la quale si esibisce in tutto il territorio friulano.

Dal 2008 al 2012 è stato docente di tromba presso l’Istituto musicale “Guido Alberto Fano” di Spilimbergo.

Dal 2009 al 2013 è stato docente di ottoni presso la scuola di musica della “Filarmonica di Roveredo in Piano”.

Nell’anno scolastico 2009/2010 è stato docente della classe di ottoni della “Società Filrmonica di Valvasone”.

Dal 2010 è docente di tromba presso la scuola di musica della Banda Comunale di Azzano X “Filarmonica di Tiezzo 1901”.

Nell’anno 2007/2008 ha partecipato al progetto di Servizio Civile realizzato dalla Caritas Italiana presso l’associazione “Il Noce” di Casarsa della Delizia seguendo in particolare i bambini e i ragazzi del doposcuola.

Nel 2009 ha partecipato ad un progetto sociale di Servizio Volontario Europeo supportando gli operatori di “I Create” nella città di Oradea, in Romania. Progetto promosso dall’ANFFAS di Pordenone.

Dal 2008 al 2010 suona con l’Orchestra Giovanile della Diocesi di Concordia e Pordenone.

Nel 2010 ha partecipato alla XII edizione del “Corso di perfezionamento in direzione d’orchestra a fiati” tenuto a Spilimbergo con i docenti J.R.P. Villaplana e C. Pirola.

Nel 2011 ha ottenuto presso l’Università degli Studi di Udine il livello B2 in lingua Inglese (Quadro Europeo delle Lingue) in tutte le 4 macro-abilità. Nel 2011 ha seguito il Convegno Nazionale di Studi dal titolo: “Democrazia, tecnologie e testimonianza educativa oggi” organizzato dal FASF presso l’Università degli Studi di Udine, nella sede di Scienze della Formazione.

Nel 2011 ha seguito un Workshop di formazione dei formatori presso la Scuola di Musica di Fiesole tenuto dal docente G. Corti, iniziativa che rientra nel progetto “Musica e Società”.

Nel 2011 ha compiuto il suo terzo viaggio presso il villaggio di Rumhuruti in Kenya, dove ha tenuto un laboratorio musicale presso la Primary School “Familia Takatifu” della missione dei padri della Consolata.

Nel 2012 ha completato l’Erasmus Intensive Programme “Learning in a Global Society: transnational perspectives” organizzato dal Dipartimento di Scienze Umane, Università degli studi di Udine.

Nel 2012 ha partecipato al convegno “Media Education: crescere e insegnare nella società dei media”, organizzato dall’associazione MED in collaborazione con l’Università degli studi di Udine.

Nelle giornate 13/14 Aprile 2013 ha frequentato a Roma, il seminario del X Corso Nazionale “Musica in Culla”, attività musicali nei primi mesi di vita” tenuto dalla docente Michal Hefer.

Il 30 Maggio 2013 ha frequentato il convegno finale riguardante “Learning citizenship living together: challenges and opportunities for social workers in changing cities”, organizzato dall’Università degli studi di Udine.

Ha pubblicato un articolo inerente alla tesi di laurea, nella rivista trimestrale di cultura e pedagogia musicale MusicaDOMANI, organo della SIEM ed edito dalla EDT. Collabora con studi di registrazione per registrare colonne sonore di film, musica da ballo e musica pop, in Friuli, Emilia Romagna e Toscana.

Nel 2014 ha studiato direzione d’orchestra presso l’Istituto Superiore Europeo Bandistico (ISEB) di Trento. Tiene laboratori musicali a Valvasone e Casarsa della Delizia, destinati ai bambini accompagnati dalle mamme o dai papà, dai 3 mesi ai 6 anni di età, con l’associazione culturale Grâdiba di Valvasone.

Dal 2015 dirige la Banda Musicale di Pavia di Udine.

Collabora regolarmente con le scuole dell’infanzia, con le scuole primarie,con i centri per anziani e con le strutture che accolgono e ospitano persone in situazione di disabilità, tenendo laboratori e attività di propedeutica musicale.

Nell’anno scolastico 2015/2016 ha ricoperto la Funzione Strumentale H, presso l’IC Meduna Tagliamento di Valvasone Arzene. Il 14 giugno 2016 ha partecipato al convegno organizzato dall’Università degli Studi di Udine dal titolo “Assessment Instrument on Inclusion. Evidence-based education: European strategic model for school inclusion”.

Dal settembre 2016 è coinvolto in un progetto di ricerca triennale, progettato in collaborazione con l’ Audiologia e Otorinolaringoiatria dell’ IRCCS materno infantile Burlo Garofolo, Trieste, Centro Regionale di Riferimento per l’Ipoacusia Infantile. Progetto avente come titolo “vantaggi linguistici e neuropsicologici dell’educazione musicale precoce”.

Banda Musicale Giovanile di Pavia di Udine
Via Selvuzzis, 5
33050 Pavia di Udine (UD)
P.I. 01480070307